Archive for the 'SuonoControVerso' Category

SuonoControVerso

Oceano

Vedo ritornare indietro
apparentemente niente d’importante
è vero è pericoloso a te viene bene
ti basta di non cedere.
Tutto è così lontano meno il confine
che non lascia uscire.

Prendi quello che ti arriva
cosa devi fare,non puoi replicare.

Come se arrivasse a te
qualcosa che non c’è.
Come se arrivasse a te
un oceano di veleno.

“Ritmo Tribale”

SuonoControVerso

I Colori dei Dolori

Bianche terre bianche tette
giallo il mare della rabbia
rosso il sole rossa la guerra
ed il nero l’accompagna
vedi nuvole vedi nuvole
verdi facce verdi tette
viola il grido di battaglia
blu le donne blu nell’orgasma
ed il nero l’accompagna
vedi nuvole vedi nuvole

come stanno i tuoi dolori
che colorano i colori
i tuoi dolori yeah

Bianche terre bianche tette
giallo il mare della rabbia
rosso il sole rossa la guerra
ed il nero l’accompagna
vedi nuvole vedi nuvole
noooooooooo

RATS

SuonoControVerso

Fuori tempo

E, c’era tanta gente che
sembrava lì solo per me
tutti ai blocchi di partenza
lo start chi lo dà?
E poi…
il cuore che bruciava
e poi correvo come un matto
tutti gli altri eran davanti,
cos’è che non va?
Brutta storia dico corro corro
e resto sempre in fondo
sono fuori allenamento
oppure è allenato il mondo?
Certa gente…
riesce solo a dire…
Sei fuoritempo
Sei fuoritempo
sei come un debito scaduto
sei fuoritempo
sei fuoritempo
sei quello che ci chiede
sempre aiuto
Fu così che lasciai la gara
e resto lì
per andare con il passo mio
stan fischiando… stan fischiando
va bene così
Per di qui per mesi e per chilometri
finchè qualcuno dice:
*Tu dov’è che stai andando,
che siam tutti qui?*
Io non vado da nessuna parte
io sto andando e basta
dicono che se mi beccano
mi tagliano la cresta
Certa gente…
pensa solo a dire…
Sei fuoritempo
Sei fuoritempo
arrivi e parti troppo presto
sei fuoritempo
sei fuoritempo
Vogliamo i suonatori
al loro posto
Uoh uoh oh uoh oh oh
fatti per correre
Uoh uoh oh uoh oh oh
o per rallentare
Uoh uoh oh uoh oh oh
C’è anche chi ha deciso
di camminare
al passo che gli pare
Sei fuoritempo
Sei fuoritempo
sei come un debito scaduto
sei fuoritempo
sei fuoritempo
sei quello che ci chiede
sempre aiuto

Rats – Ligabue

SuonoControVerso

Boccadoro

Uomo,
corri più che puoi,
i gendarmi stan cercando te
Ora
non temere che
verdi valli e prati rivedrai
Corri come il vento
corri vagabondo via
Uomo
forte e giovane
a quante donne hai sorriso già
Ridi
non avere paura
il castello é lotano ormai
Bacia il tuo destriero,
ridi boccadoro che
la foresta é tua
Forse lei dorme già
nella notte pregerà per te
ma tu non piangere
ridono spiriti
le anime del bosco sanno che
si scorderà di te
Non sai dove il viggio porterà,
questo é il tuo destino
non sarai più uomo ma
figlio tornerai
Timoria – 2020 Speedball

Herman Hesse – Narciso e Boccadoro

SuonoControVerso

Benzina Sciacca

Non sei riuscito a cogliere l’occasione
Non sei riuscito a svoltare
Non sei riuscito a farmi stare meglio
Non ci sei riuscito
Non sei riuscito a fare come tutti gli altri
Non sei riuscito a darci un taglio
Non sei riuscito ad essere puntuale
Non sei riuscito a farmi venire
Non ci sei riuscito (bastardo!)

<<Subsonica>>

 

Sopravvivendo..., SuonoControVerso

Disincentivato

Disincentivato a volerti bene.
Quando non ti vuole, quando niente ti conviene.
Disincentivato a volerti tanto bene
Quando non ti vuole, quando niente ti conviene.
Semiliquidato a posto con le idee,
chiuso in me stesso io funziono proprio bene.
Semiliquidato sono a posto con le idee,
chiuso in me stesso io funziono così bene.
Atomi e pensieri sono i fallimenti miei,
messi tutti in fila assomigliano ai tuoi.
Atomi e pensieri sono i fallimenti miei,
messi tutti in fila assomigliano ai tuoi.

Ritmo Tribale

SuonoControVerso

Ti Sento

La parola non ha ne’ sapore ne’ idea
ma due occhi invadenti petali d’orchidea
se non ha anima …. anima
Ti sento, la musica si muove appena
è un fuoco che mi scoppia dentro,
ti sento, un brivido lungo la schiena
un colpo che fa pieno centro!

Mi ami o no … mi ami o no …. mi ami?
Che mi resta di te, della tua poesia
mentre l’ombra del sogno lenta scivola via
se non ha anima … anima

Ti sento, bellissima statua sommersa
seduti, sdraiati, impacciati!
Ti sento atlantide isola persa,
amanti soltanto accennati !
mi ami o no … mi ami o no …. mi ami ?
Ti sento, deserto lontano miraggio
la sabbia che vuole accecarmi
ti sento, nell’aria un amore selvaggio,
vorrei incontrarti …..
Matia Bazar

SuonoControVerso, Vivendo...

Guido Piano

Guido piano
e ho qualcosa dentro al cuore
che mistero
non so neanche dove andare
e m’allontano
anche se dovrei tornare
lei m’aspetta
si potrebbe preoccupare ma c’e’ tanto sole
e mi accorgo che ne ho bisogno come un fiore
e ho bisogno di stancarmi e di camminare
di sentire l’acqua il vento e di respirare
peccato che qui vicino non c’e’ il mare
guido piano
che mistero dopo il ponte cambia il mondo
viene voglia di cantare
questa sera
te lo voglio raccontare
son sereno
come se fosse Natale
e ho tanta voglia
di sdraiarmi su questa terra cosi calda
di dormire e di sognare che questo fiume
lentamente mi porta fra i monti e le pianure
e mi culla come un bambino fino al mare.
Amore mio perche’ ogni volta scappo via
siamo cosi lonatani dalla vita e dai profumi
forse t’incontrero’ dove comincia il mare
quando mi svegliero’ saro’ migliore

Fabio Concato

SuonoControVerso

A denti stretti

Sto viaggiando a pieni giri contro il sole
in un giorno che ogni cosa ci ha trasfigurato
le mie ali sono ruote e il mio motore graffia e supera incrocio con il mio passato
Sto correndo a denti stretti verso il sole
e ho distrutto la mia gabbia per portarti il cuore
Dammi forza di non perdere la strada che finirà
io lo so, dentro i tuoi capelli, dea nera
non resisto più, dea nera non resisto più ,
e prendo le ali e volo con te, una paura, di credere
soli rinchiusi dentro di se, uomini stanchi di crescere
Sto bussando, sto bussando, apri sole
in un giorno che l’inverno ha già trasfigurato
buio le luci freddo caldo ha traversato
ma io do qui dormirò dentro i tuoi capelli
dea nera, non resisto più
Dammi un segnale, e volo da te. Non ho paura di credere,
soli annoiati dentro di se, uomini stanchi di crescere
dea nera, dea nera, ja ja ..
Prendi le ali e vola via con me, non avere paura di credere
io con le mie ali volerò con te, non avrò paura di crescere
A denti stretti, A denti stretti, A denti stretti..

LITFIBA

SuonoControVerso, Vivendo...

Pelle

E’ facile sai
averti
se chiudo i miei begli
occhietti spenti

e cerco su di me
la tua pelle che non c’è
poi ti entro, in fondo
dentro, lo sai
soltanto per capire chi sei
forse sei un congegno che
si spegne da se

e puoi maledire
la tua bocca
se sbagliando mi chiama
quando lui ti tocca

cercherò su di me
la tua pelle che non c’è
ti entravo, in fondo
dentro, lo sai
soltanto per capire chi sei
forse sei un congegno che
si spegne da se

Afterhours – Pelle

Next »