Archive for the 'Novembre 2008' Category

Leonardo, Novembre 2008

Leonardo e Me

Leonardo, Novembre 2008

Leonardo foto

Primo soleleomamma

Leonardo, Novembre 2008, Vivendo...

Benvenuto Leonardo !

Ciao sono arrivato nel 31 giorno del mese di ottobre dell’anno 2008 alle 21.14 . C’ho messo un pò ad uscire perchè il mondo in questi giorni mi fa un pò paura. In ogni caso dentro non potevo più stare. Non credo riuscirò a votare per il presidente negli States; figurati se mio padre mi porterà a fare un giro la prossima settimana. Ho sentito della Gelmini, chissà la mia istruzione come sarà… per ora mi godo sti giorni di ferie… poi vi sistemo io a tutti quanti.

Baciamo le mani.

Ps Grazie degli auguri, tutta la famigghia ringrazia calorosamente e con rispetto.

Leonardo

Leonardo

Novembre 2008

L’uomo sogna di volare

..”Una volta che abbiate conosciuto il volo
camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè
là siete stati e là desidererete tornare”…

Leonardo da Vinci

Novembre 2008

Laura

E “Laura” aspetta un figlio per Natale
e tutto il resto adesso può aspettare
perché Laura adesso deve
solamente riposare
e forse?!?…. smetterà anche di fumare?!
E “Laura” aspetta un figlio per Natale
ed è sicura che ci sarà “neve….”
da quelle parti sai… non è che
ci sia sempre il sole

però…non è che neanche tutti giorni “piove”!

E Laura aspetta un figlio per Natale
e tutto il resto adesso… può aspettare
anche Laura adesso “deve”
solamente “riposare”
e forse…. smetterà anche di fumare…

E Laura aspetta un figlio per Natale
ed è sicura che ci sarà “neve”….
da quelle parti sai… non è che
ci sia sempre il sole

però…non è che neanche tutti giorni
“piove”!

E Laura aspetta un figlio “per errore”
però lei dice che si chiama “amore”
in ogni caso poi la gente…
sai che cosa vuole!?!
in fondo…. vuole “Natale con la neve”!

E Laura aspetta un figlio per Natale
e tutto il resto adesso può aspettare
perché Laura adesso deve
solamente “riposare”
e forse…. smetterà anche di fumare

Vasco Rossi

Novembre 2008

Attraverso i suoi occhi

Per te che guardi attraverso gli occhi di tua madre e non ti riconoci in questi stupidi uomini, che hanno perso la voglia di vivere, che hanno chiuso col loro passato di bambini, che hanno chiuso e basta.

Ora non ti resta che aspettare il tempo che manca, senza fretta, tempo ne avrai per curiosare in giro e scoprire che non è tutto poi così male. Non ti racconterò solo la storia dell’amore che vince sempre, perchè in fondo c’ho paura anch’io; t’insegnerò a crearti il tuo paracadute, dove i tuoi sogni saranno il tuo cielo, ed il nostro affetto la tua rete… in questo circo che è la vita.

Laerte

Novembre 2008

bpm

Sento battere il cuore, anche se non mi avvicino sento il tempo passare e l’autunno arrivare.
Sento quello che c’è da sentire, nel silenzio di un pomeriggio di marzo, e vedo in un monitor la vita che passa.
Aspetto, è solo quello che posso fare…
“ODISSEA”

Novembre 2008

I feel you

Non posso sentire il rumore del mare, non posso sentire il soffio del vento,
ma posso sentire l’inverno arrivare lento con la gioia nel cuore.
“ODISSEA”