Archive for dicembre, 2007

SuonoControVerso

Esercito di Santi Live

Sono giorni che penso a voi
esercito di santi malati di malinconia
Vi vedo camminare tra l’abisso e l’abisso
ridendo da soli
e fermarvi per dire
‘Solo un cuore spezzato è un cuore puro’
E poi vi vedo riprendere a camminare e a ridere
col cuore gonfio di tristezza
e fermarvi di nuovo per dire
‘Peccate con gioia!
Il pianto è peccato
il pianto che segue il peccato è peccato’
Sono giorni che penso a voi
santi dalle vene livide di dolore
il vostro cuore ne è colmo
Ma sapete, un cuore è un cuore
e quando il vostro scoppia
cercate un angolo per morire
Sono giorni che penso a voi
santi in una bettola di Lublino
mentre vi sedete accanto a qualche avanzo di galera
e fermando la mano che dà le carte dite
‘Dimenticare è un bene
Ve lo assicuro
dimenticare è un bene’

MASSIMO VOLUME

Primeevil

GDL #1

Un guerriero siede intorno al fuoco con i suoi compagni.
Trascorrono ore e ore accusandosi a vicenda ma poi finiscono per dormire sotto la stessa tenda e per dimenticare le offese pronunciate.
Di tanto in tanto nel gruppo arriva un elemento nuovo. Poichè non ha ancora una storia comune con gli altri, l’uomo mostra soltanto i suoi pregi, e alcuni lo vedono come un maestro.
Ma il guerriero della luce non lo paragona mai ai vecchi compagni di battaglia. Lo straniero è il benvenuto, ma si fiderà di lui solo quando avrà conosciuto anche i suoi difetti.
Un guerriero della luce non entra mai in battaglia senza conoscere i limiti del suo alleato.
da il Guerriero della Luce – COHELO